Chirurgia Laparoscopica - Liliana Mereu - Specialista in ostetricia e ginecologia

Liliana Mereu - Specialista in Ostetricia e Ginecologia

info@lilianamereu.it   •   Per Prenotazioni:   ufficioticket@aoec.it   800 837621

Dott.ssa
Liliana Mereu

La dott.ssa Liliana Mereu da anni opera in qualità di specialista in ginecologia ed ostetricia

Chirurgia Laparoscopica

Liliana Mereu - Specialista in ostetricia e ginecologia

La video-laparo-chirurgia (VLC), nota come laparoscopia (LPS), dal "greco lapára, "addome", o anche come celioscopia, è una tecnica chirurgica che prevede l'esecuzione di un intervento chirurgico addominale senza apertura della parete.


La VLC consiste essenzialmente nell'eseguire un intervento chirurgico senza praticare una laparotomia ma utilizzando invece una telecamera collegata ad un monitor e sottili strumenti chirurgici (pinze, forbici, elettrocoagulatore, suturatrice, porta-aghi, ecc.) che vengono introdotti attraverso piccoli fori effettuati nella parete addominale. Per fare ciò è necessario, per prima cosa, introdurre nel cavo addominale un gas (CO2 o protossido di azoto) in modo da creare uno spazio sufficiente per poter manovrare gli strumenti.
Successivamente viene introdotta la telecamera attraverso una piccola incisione ombelicale, di circa un centimetro. Sotto controllo visivo si introducono gli altri trocar attraverso cui vengono inseriti gli strumenti chirurgici veri e propri.
I chirurghi, guardando un monitor, muovono gli strumenti laparoscopici dall’esterno dell’addome della paziente.
Oggi sono stati sviluppati nuovi strumenti “minilaparoscopici” con un diametro di 3mm che permettono di fare accessi cutanei ancora più piccoli, riducendo ulteriormente l’invasività chirurgica.


I vantaggi di questa tecnica sono molti:

  • minor dolore postoperatorio
  • ridotte complicanze
  • miglior risultato estetico
  • più rapido ritorno a casa
  • più rapido ritorno a svolgere le normali attività lavorative e sociali
  • migliore qualità di vita
  • migliore visione dell'anatomia e quindi diagnosi e manovre chirurgiche più accurate

Quali interventi ginecologici si possono eseguire in laparoscopia?
La laparoscopia è di solito consigliata per due ragioni: una diagnosi più accurata o un trattamento chirurgico.
Come procedura diagnostica, la laparoscopia permette al medico di guardare all'interno dell'addome, di osservare gli organi riproduttivi, di determinare le cause di dolore addomino-pelviche e di consigliare le terapie adeguate.
Attualmente con la tecnica laparoscopica si possono eseguire praticamente tutti gli interventi ginecologici sia per patologia benigna che per patologia maligna a meno che non ci sia una una controindicazione medica o chirurgica a tale procedura.

LEGGI TUTTE LE ATTIVITA'

Chirurgia Laparoscopica - Liliana Mereu - Specialista in ostetricia e ginecologia