Liliana Mereu - Specialista in ostetricia e ginecologia

Liliana Mereu - Specialista in Ostetricia e Ginecologia

info@lilianamereu.it   •   Per Prenotazioni: CUP Trentino cup.apss.tn.it   848 816 816

Dott.ssa
Liliana Mereu

La dott.ssa Liliana Mereu da anni opera in qualità di specialista in ginecologia ed ostetricia

Infertilità

Liliana Mereu - Specialista in ostetricia e ginecologia

Secondo l’Organizzazione mondiale della Sanità (OMS), l’infertilità di coppia è una problematica che colpisce il 15-20% delle coppie. In Italia 2 coppie su 10 sono sterili.
Infertilità è definita come incapacità di ottenere una gravidanza spontanea dopo un anno di rapporti non protetti
In Italia, si riscontrano i seguenti fattori causali di infertilità:

 

 

Fattori causali infertilità

(%)

Fattore maschile

25,5%

Infertilità endocrina ovulatoria

16,9%

Endometriosi

6,0%

Fattore sia maschile che femminile

17,3%

Infertilità inspiegata

29,1%

Altro

5,3%

 

 

 

Le cause d'infertilità femminile sono numerose ma possono essere schematicamente indagate a livello cervicale, uterino, tubarico e ovarico.

DIAGNOSI
Entrambi i partner devono essere sottoposti ad accertamenti specifici per individuare la possibile causa di sterilità. Una buona indagine preliminare che prenda in considerazione abitudini sessuali e voluttarie, malattie pregresse, caratteristiche dei cicli mestruali e così via è indispensabile per orientare le ricerche successive. Nel maschio è fondamentale l'esame dello sperma. Al bisogno si possono effettuare anche esami ormonali, cromosomici e di valutazione morfologica degli organi dell'apparato urogenitale. Nella femmina occorre valutare la presenza di ovulazione e l'assenza di ostruzioni a livello delle tube. A tale scopo si utilizzano: il semplice rilevamento della temperatura corporea durante tutto il ciclo mestruale; isterosonosalpingografia esame in grado di evidenziare la cavità uterina, il decorso e la presenza di ostruzioni a livello delle tube; l’isteroscopia diagnostica che permette la visione diretta della cavità endometriale; l'ecografia dell'utero e delle ovaie per individuare eventuali  malformazioni o malattie; Inoltre,anche nella donna possono essere utili, esami ormonali e test cromosomici per eventuali malattie genetiche.

In relazione alle cause dell’infertilità possono essere necessari trattamenti chirurgici (isteroscopia o laparoscopia operative), medici (terapie ormonali, o mediche specifiche a seconda della patologia riscontrata) e l’invio della coppia a centri specializzati in procreazione medicalmente assistita (PMA). La PMA si avvale di tecniche di base o I livello, semplici e poco invasive come l’inseminazione intrauterina o di tecniche avanzate o di II e III livello, complesse e più invasive come la fecondazione in vitro e trasferimento dell’embrione (FIVET) o la microiniezione intracitoplasmatica dello spermatozo (ICSI).

 

Fattori causali infertilità

(%)

Fattore maschile

25,5%

Infertilità endocrina ovulatoria

16,9%

Endometriosi

6,0%

Fattore sia maschile che femminile

17,3%

Infertilità inspiegata

29,1%

Altro

5,3%

 

 

LEGGI TUTTE LE PATOLOGIE

Liliana Mereu - Specialista in ostetricia e ginecologia